Bencini Comet S

Ecco un altro membro della mia collezione analogica in espansione: la Bencini Comet S.  Nell’immediato dopoguerra Antonio Bencini, titolare della ditta milanese CMF (Costruzioni Meccaniche Fotografiche) si dedicò alla costruzione di fotocamere economiche con pellicola 127, più semplice poiché priva di fori di avanzamento e quindi senza necessità di riavvolgimento e di comandi particolari. I negativi di questo film sono più grandi rispetto al 35mm, di formato 6x4cm, oppure 4x4cm o 3x4cm. La Bencini Comet S, in particolare, fu messa sul mercato nel 1950 e ha l’obiettivo in montatura rigida come la prima Comet del 1948, ma ha modificato il disegno del frontale, anche se entrambe sono ispirate al modello Leica.

È in metallo con il corpo in pressofusione  di lega d’alluminio, rivestita in similpelle nera, che nel mio caso era completamente sollevata e ho dovuto pazientemente incollare di nuovo. Il funzionamento è semplicissimo, infatti possiede solo due velocità d’avanzamento: posa B e 1/30. La messa a fuoco fissa è impostata su f:11 e la messa a fuoco avviene tramite la ghiera anteriore e va da 1m a infinito. In questo caso i fotogrammi risultanti dalla pellicola 127 sono 3x4cm.

Questo tipo di pellicola oggi è ormai fuori produzione, ma un utile tutorial è quello sul blog di Giuseppe Di Cillo in cui vi spiega come usare un 35mm al posto del 127: http://dicillo.blogspot.com/2007/09/35-mm-in-127-camera-tutorial.html. Il mio esemplare l’ho pagato 7,50 euro. Per un interessante excursus sulle macchine fotografiche del dopoguerra italiane segnalo questo articolo su Nadir: http://www.nadir.it/ob-fot/CECCHI_IFI_4/index.htm.

Buoni Click a tutti!

A.

19 thoughts on “Bencini Comet S

  1. Ciao, sto iniziando una collezione di fotocamere italiane e sono incappato sul tuo blog. Ho letto che hai dovuto incollare la finta pelle della tua Comet, mi diresti quale colla hai utilizzato? Ho acquistato una Koroll S che ha lo stesso problema… Ah, e poi, già che ci siamo: cosa utilizzi per pulire/lucidare il metallo e la plastica o la finta pelle?… Vorrei fare un’opera di restauro completa! Grazie e complimenti per il bel blog!…🙂

    • Ciao! Guarda, personalmente ho utilizzato la loctite, scelta probabilmente alquanto discutibile, ma le parti da incollare non erano molto estese… comunque in diversi forum consigliano la neoprenica (quella da calzolaio). per una pulizia normale delle parti in metallo o plastica uso semplicemente un po’ di acqua e alcool, ma con un panno molto strizzato, oppure le salviette per la pulizia degli occhiali. Ti consiglio comunque di documentarti in rete per una pulizia ad hoc, poichè io semplicemente mi arrangio con quel che ho. Ti consiglio comunque un bel sito se dovesse venirti voglia di cambiare vestito a qualche macchina🙂
      http://www.cameraleather.com/

    • Bravissima! La Bencini Comet è una macchina abbastanza semplice da usare quindi non ho molti consigli da darti… non farti mancare qualche doppia esposizione e divertiti, poi in futuro si può sempre provare a montarci un 35mm, decisamente più reperibile per 127! Buoni scatti e se li pubblichi da qualche parte in rete fammi sapere!🙂

    • Si, con la Bencini è divertente fare le doppie esposizioni!
      Ho fatto diversi rulli di pellicola ed è incredibile come vengono bene le foto con questa macchinetta!
      Tra l’altro mi risulta che ci siano di nuovo problemi a reperire la pellicola 127 poichè la fabbrica Efke che faceva la R100 ha chiuso i battenti e la Rollei che faceva la RETRO 80S in realtà rimarchiava solo ma la pellicola era sempre prodotta da Efke :-(((
      Per cui ora (sperando che qualcuno prima o poi riprenda la produzione del
      127), ci sono due soluzioni: farsi una taglierina con cui tagliare un rullo 120 da riavvolgere poi su un vecchio rocchetto 127 oppure adattare un rullino 135.
      Ciao
      Mauro

  2. ciao, ho trovato una Comet S ad un mercatino dell’usato, ma purtroppo la messa a fuoco è bloccata..hai qualche trucco per sistemarla?

    • Ciao, ho messo un post su come ho sbloccato quella della bencini Koroll… purtroppo è un problema ricorrente nelle bencini. Io ho brutalmente smontato la macchina ma bisogna stare attenti a non muovere i pezzi… in rete suggeriscono di scaldare la ghiera o di provare con lo svitol, personalmente le ho tentate tutte ma alla fine ho operato….

  3. Ciao,
    io ho trovato ieri in un armadio una Bencini Koroll 35: era di mio nonno e non la vedevo in giro da 20 anni. è in perfette condizioni da quanto ne capisco (c’era un rullino dentro perfino) ed è stata dismessa quando mia mamma comprò la polaroid (non rabbrividire…). io non capisco molto di fotografia, soprattutto a questi livelli – ma ho visto che capiti a Ferrara, quindi forse sei della zona.
    Ti interesserebbe vedere la mia macchina ed eventualmente averla? sarei felice di darla, anche a cifra simbolica, a una persona che sappia apprezzarla e ne sia appassionata.
    Grazie della tua attenzione (io abito a Molinella – provincia BO, più vicina a Ferrara)

    • Ciao Simona, ti ringrazio del pensiero, ho già una koroll e comunque il prezzo di acquisto è veramente esiguo anche sui banchetti dell’antiquariato. Ma visto che il tuo scopo non è di lucro ma è un bel gesto, perché non finire quel rullino iniziato da tuo nonno? Basta girare la rotella sulla destra e scattare… sono sicura che non te ne separerai più.🙂

      • Ciao e grazie della risposta… mio marito non lo sapeva e nel controllarla ha aperto il vano del rullino…oops! occasione andata! posso sempre recuperarne uno compatibile e ritentare però!
        ti ringrazio della risposta e attenzione!
        in bocca al lupo per tutto!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...