Pomeriggio delle pulci (1)

Un pomeriggio del mese scorso, uscita dal lavoro mi sono dedicata ad uno dei miei giri ai mercatini “delle pulci” e, tra polvere e cose vecchie, ho trovato un mirabolante cesto di macchine fotografiche plasticose (da fustino del detersivo, per intenderci) a 1 euro l’una…. Non potevo non perderci una mezz’ora a spulciare… alla fine sono tornata a casa gasatissima (mi basta davvero poco) con  4 macchinette: una Vivitar T200, una“Panorama”, una Mupi F6 nella sua scatola originale e una Fujica MA-1 con libretto d’istruzioni.

 Ma andiamo con ordine… Dunque, la Vivitar T200 è una macchina della metà degli anni ’90, va a pila e ha il flash incorporato. È stata prodotta in Cina, monta rullini 35mm e mi ha colpito perché sopra ha un tastino che passa dal “normale” al “panorama”, cioè restringe il campo di impressione della pellicola producendo foto con una banda nera sopra e sotto, e quindi dal taglio tipicamente “panoramico”… le sue condizioni estetiche non sono delle migliori, è piuttosto graffiata e la colorazione argentata è sbiadita, ma visto che mi ha colpito più per l’uso che posso farne che per altro, e non ha valore commerciale, ho deciso che la “graffiterò”con i miei colori appena avrò un po’ di tempo-artisticamente-produttivo!

 La macchinetta “Panorama” è colorata in giallo, rosso e blu ed è anch’essa, come dice il nome, panoramica, monta il 35mm ed è decisamente una toy camera. Ha solo una levetta davanti che chiude l’obiettivo e null’altro. Nel vano del rullino ha una specie di mascherina che va incastrata e restringe il campo come nella Vivitar T200, motivo per il quale l’ho comprata.

A.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...