E arriva la Werlisa…

Ecco l’ultima arrivata in casa My Vintage Photo: la Werlisa Club Color! Questa macchina fotografica spagnola (per la precisione Barcelloneta) fu prodotta dalla Certex negli anni ‘70. Ultimamente sembra stia spopolando nei mercatini della mia zona, infatti ne ho viste diverse, anche se, tutto sommato, sembra essere relativamente poco diffusa in Italia, infatti anche su internet ho trovato poche informazioni…. La mia comunque l’ho comprata completa di custodia per 6 € su una bancarella tra le più svariate cianfrusaglie!

Sicuramente, se possedete una Agfa Isoly 100, non potete non notare la completa somiglianza tra i due apparecchi: sono identici. Questo perchè il marchio tedesco Agfa, alla fine degli anni ’70, per contenere i costi di manodopera, spostò la produzione degli apparecchi fotografici più economici in Spagna, sotto la Certex, marchio famoso in tutto il mondo soprattutto per le sue Werlisa. Anche la lente dell’Agfa probabilmente è stata semplicemente rinominata, mantenendo quindi le stesse caratteristiche sulla Werlisa Club Color. Ma passiamo ai dati tecnici: la lente è una Werlisa Certar 1:7,5/38mm, il fuoco è fisso e i tempi di apertura del diaframma sono 1/30, 1/60 e 1/125 di secondo, selezionabili tramite la ghiera che va impostata sui simboli di flash, nuvoloso e soleggiato. La pellicola è una 35mm con fotogrammi 24 x 36mm ed è una macchina tipicamente “ simple & cheap”. Di Werlisa Club color ne esistono diverse variati: da quella nera a quella nera e argentata, due modelli colorati uno giallo e uno blu, con il bottone per lo scatto cromato, verde o rosso… Sopra ha la slitta per il flash e gli scatti che potete ottenere presentano una forte saturazione cromatica e una bella vignettatura… carattistiche che qui non si disdegnano e grazie al quale è una delle macchine più apprezzate dai lomografi di tutto il mondo. Nonostante abbia l’avanzamento della pellicola fisso, si possono effettuare doppie esposizioni semplicemente premendo il tasto presente sotto la macchina che manda avanti “a vuoto” il trascinamento del rullino.

A.

3 thoughts on “E arriva la Werlisa…

  1. Avevo una WERLISA club color nella mia FIAT UNO ed era un regalo per i miei nove anni .
    Mi è stata rubata da un gruppo di nomadi .Devo assolutamente riaverne una.
    Realizzavo delle straordinarie fotografie.Devo assolutamente averne una.Guerriero.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...