World Wide Pinhole Day!!!!

Che la fotografia a foro stenopeico o stenoscopia sia una tecnica conosciuta da tempi ormai remoti è cosa risaputa, ma che la si possa reinventare mille volte, con idee sempre nuove, è un fenomeno del quotidiano, con un immenso fascino…

Se cerchiamo sull’enciclopedia di cosa si tratta, troveremo informazioni simili a questa: la stenoscopia è un procedimento fotografico che sfrutta il principio della camera oscura per catturare le immagini. L’obiettivo consiste in un foro di piccolissime dimensioni applicato su un lato della camera, minore è il diametro del foro e maggiore è la nitidezza dell’immagine, ma aumentano di conseguenza anche i tempi di esposizione. Caratteristica della stenoscopia è la profondità di immagine illimitata e con un po’ d’impegno non è poi così difficile riuscire a costruire una macchina a foro stenopeico fai da te. Il corpo macchina può essere qualsiasi cosa, da una scatola a una lattina, dal tetra pack del latte ad una mano chiusa a conchiglia, perfino un libro, basta sbizzarrirsi con la fantasia e, soprattutto, calcolare bene i tempi di posa.

Ora, non so se lo sapete, ma il 29 Aprile 2012 è la Giornata mondiale della fotografia a foro stenopeico!!!!

In cosa consiste??? Se cliccate sul logo sovrastante vi ritroverete sul sito del WPPD… praticamente, il 29 aprile prossimo, siete invitati a staccarvi da ogni apparecchio tecnologico che utilizzate e a prendervi un attimo di respiro senza tempo e senza età e a scattare un’immagine completamente analogica con una macchina a foro stenopeico. L’immagine che otterrete, scansionata, può essere condivisa con chi, come voi, ha celebrato questo antico sistema di fotografia, basta compilare il modulo che trovate nel sito. Per costruire la vostra Pinhole con un barattolo, potete cliccare qui e sbizzarrirvi… Se invece preferite la versione in cartoncino da stampare, ritagliare, piegare e incollare, per un vero art attack fotografico non predetevi questo pdf fantastico! Non buttate comunque i contenitori vuoti dei rullini, possono servire per una mini pinhole come questa, mentre una bellissima versione in legno è questa, forse un po’ più complessa, ma chissà che con l’esperienza non ci si riesca!

 Esiste poi la pinhole fatta con la vecchia scatola da fiammiferi, ed infine, una vera meraviglia per gli occhi, le pinhole fatte da Erin Paysse con dei bellissimi libri (nel sito potete vedere le immagini scattate):

Non sono una meraviglia??? Per quel che mi riguarda, celebrerò il WPPD partecipando al workshop di Pretty in Mad sulla sua PIMhole ricavata dal brik del succo di frutta!!!!! Trovate il tutorial per costruirne una anche voi qui, e potete inoltre collaborare al suo blog mandando le foto della vostra PIMhole e degli scatti ottenuti, diventerete così dei PIMholers a tutti gli effetti!!!! Buon divertimento!!!!!!

2 thoughts on “World Wide Pinhole Day!!!!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...