I Love Autumn <3

In questo ultimo anno ho riscoperto l’autunno…. Non mi era mai piaciuta come stagione, la trovavo decadente, triste e deprimente… e mi sbagliavo…  grazie alla fotografia, e al cercare di vedere tutto sotto un’ottica diversa, quella dell’obiettivo, mi sono lentamente accorta di quanti colori e quante atmosfere particolari si respirino in questo periodo, con i funghi, le castagne, la coperta davanti al camino e la natura che inizia lentamente a ritirarsi lasciando cadere al suolo le sue foglie, in una festa di mille tonalità calde, che di deprimente non hanno proprio nulla… e la tristezza si è così trasformata in malinconia, una sensazione nostalgica ma al contempo bellissima, che adoro… quindi, un pomeriggio della scorsa settimana, colta da questa mia modalità autunnale, sono andata a caccia di vecchie fotografie della mia famiglia, e ho trovato questa:

 

Ho pensato in un primo momento che fosse la fotografia di un ritratto dipinto, alla Boldini per intenderci, se non fosse che sul retro c’era il nome di mia nonna e una data, 1932… E quindi eccola qua, a 16 anni, come una diva, truccata e apparecchiata, in posa per lo zio fotografo, che l’ha immortalata in una bella immagine acquerellata. Questo genere di fotografie era molto usato nella prima metà del ‘900, quando la facevano da padrone il bianco e nero e mani degne di artisti evidenziavano alcuni particolari grazie all’utilizzo di colori molto diluiti che finivano per dare quest’aria “pastellata” (da pastelli, non da pastella per frittura!) a ritratti e paesaggi.  Se volete riproporre uno stile analogo sui vostri scatti, vi do qualche dritta, colta documentandomi un po’ sulla tecnica:

  • Scegliete uno scatto senza troppi toni scuri
  • Ricavatene una stampa debole su carta mat o semi-mat (tipo la Rollei Vintage 112)
  • Sottoponete la carta a un viraggio al seppia (tecnica per rendere d’epoca le foto in bianco e nero, i cui procedimenti sono descritti molto bene qui)
  • Incollate con la colla stick la stampa della fotografia su un supporto semirigido, tipo cartoncino
  • Pulite la superficie della fotografia con un panno antistatico per rimuovere eventuale polvere
  • Inumidite la superficie della stampa con un tampone di cotone imbevuto d’acqua che permetterà ai colori di essere assorbiti uniformemente dalla gelatina
  • Iniziate a colorare con un pennello e gli acquerelli, partendo dalle zone più estese fino alle più piccole e dall’alto verso il basso
  • Lasciate asciugare il tutto

Sicuramente non si tratta di una tecnica facile, ma non importa se i colori non risultano molto realistici, essendo questo un artificio, tanto vale evidenziarlo totalmente accentuando certi particolari, decidendo di colorare selettivamente solo alcuni elementi o uscendo dai margini… Del resto anche la Marylin Monroe di Andy Warhol è un po’ sbavata, sennò che artista sarebbe stato????

Bocca di Marylin Monroe nella serigrafia di Andy Warhol

E con questo posso dire di aver inaugurato l’autunno con una mia vera “my vintage photo”!!!

A.

2 thoughts on “I Love Autumn <3

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...