27 gennaio – GIORNO DELLA MEMORIA

“La Repubblica italiana riconosce il giorno 27 gennaio, data dell’abbattimento dei cancelli di Auschwitz, “Giorno della Memoria”, al fine di ricordare la Shoah, le leggi razziali, la persecuzione italiana dei cittadini ebrei, gli italiani che hanno subìto la deportazione, la prigionia, la morte, nonché coloro che, anche in campi e schieramenti diversi, si sono opposti al progetto di sterminio, ed a rischio della propria vita hanno salvato altre vite e protetto i perseguitati”.

Oct25$04

“È davvero meraviglioso che io non abbia lasciato perdere tutti i miei ideali perché sembrano assurdi e impossibili da realizzare. Eppure me li tengo stretti perché, malgrado tutto, credo ancora che la gente sia veramente buona di cuore. Mi è impossibile costruire tutto sulla base della morte,della miseria,della confusione.Vedo il mondo mutarsi lentamente in un deserto,odo sempre più forte l’avvicinarsi del rombo che ci ucciderà, partecipo al dolore di migliaia di uomini, eppure quando guardo il cielo, penso che tutto si volgerà nuovamente al bene, che anche questa spietata durezza cesserà, che ritorneranno la pace e la serenità.”

(Anna Frank)

Oct25$09

“Perché non brucia questo numero
impresso a forza sulla mia pelle
non ho dolore fisico

Nell’anima sì

guardo la cifra e tutto trova una sua logica
7 sono i miei fratelli, o forse erano
2 i miei genitori, bruciati
3 i figli che mi son stati strappati
8 le volte che mi hanno torturato
4 i minuti di vita che mi restano

72384  questo è il mio nome
tutto il resto non conta
perché ora sono solo un ricordo

passato”

(Cesare Righi)

Oct25$08

“Un giorno, viaggeremo nello spazio, al di là del cielo, adesso lo so. Lo spazio non è più nei nostri cuori, e noi andremo a cercarlo altrove.”

(Train de vie)

(Cimitero ebraico di Ferrara: Holga 120N + Lomography 100BW)

8 thoughts on “27 gennaio – GIORNO DELLA MEMORIA

  1. Argomento molto toccante. Sono stato la settimana di capodanno 2011 a Cracovia ed ho visitato i vari campi di concentramento. Emozioni a go go, riesci a rivivere quegli orrori nonostante ora sia tutto passato! Vi consiglio una vacanzina a Cracovia (citta bellissima e piena di cose da visitare) e anche Varsavia ( ci sono stato a capodanno 2012) . Se volete vedere le mie foto sono il mio sito. http://www.marcobusatto.com

    • Complimenti, hai fatto veramente delle belle foto, anche se immagino che come esperienza sia molto toccante, personalmente quasi destabilizzante. Quest’anno ho trascorso il giorno della memoria al memoriale dell’olocausto di Berlino… chissà che non ci scappi un altro post con le foto.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...